La Compagnia Teatrale I Gracchi – ANTIGONE

Per fare le cose fatte bene uno dovrebbe spiegare perché la compagnia teatrale di Fidanzato Claudio si chiama “I Gracchi” e successivamente si dovrebbero dare delle spiegazioni sul fatto che come primo progetto si presenta un lavoro dell’ antica Grecia e non dell’antica Roma. Riassumiamo rapidamente queste noie: I Gracchi sono fighi e l’Antigone è una tragedia strabella. 

Di cosa parla la tragedia di Antigone?

33072879_428233507587854_1183258426281558016_n

Prima di tutto è una tragedia, spoiler: Antigone muore. Nelle tragedie, infatti, muoiono tantissime persone quindi sappiate che no, non fa assolutamente ridere nemmeno per cinque minuti. La storia, però, è appunto strabella. Antigone è una delle due figlie di Edipo, sorella di Ismene, Eteocle e Polinice. Proprio questi due decidono di farsi la guerra per il trono di Tebe, finisce male e si ammazzano a vicenda. Creonte diventa re in quanto zio dei due eredi di Edipo morti in battaglia e decide che Polinice, quello che gli stava meno simpatico dei due, non deve ricevere onoranze funebri. Se non ci avete capito niente potete trovare un bel riassunto qui. Antigone non ci sta e vuole seppellire il fratello, chiede aiuto alla sorella Ismene e non ottenendolo decide di fare tutto da sola. La sgamano e la portano davanti a Creonte il quale decide di mantenere fede al suo stesso decreto (che prevedeva l’uccisione di chiunque avesse cercato di onorare il defunto) condannando a morte Antigone, nonché promessa sposa di Emone, figlio di Creonte stesso. Non ci avete capito una mazza? Meglio, così sarete più impressionati quando ci verrete a vedere. 

Antigone a teatro con I Gracchi

Fatta e rifatta in mille salse diverse, abbiamo voluto provare una ricetta tutta nostra. Se nel complesso non abbiamo modificato la storia, sul testo invece abbiamo fatto diversi cambiamenti. Se pensate di venire a vedere la tradizionale tragedia greca con il coro, sappiate che l’abbiamo eliminato completamente, inserendo una nuova figura che potesse svolgere parte di quella funzione integrandola con alcuni aspetti per noi interessanti. Il narratore: sto parlando di quel tizio che nella locandina tiene gli occhi aperti. Se è diverso dagli altri ci sarà un perché.

Quando e dove

Mi secca scrivere tutto, quindi vi propino un becero copia e incollaLa Compagnia Teatrale I Gracchi debutta con il suo primo lavoro al Teatro Agorà, via della Penitenza 33 (Roma). Lo spettacolo andrà in scena dal 19 al 24 giugno nei seguenti orari: martedì-sabato ore 21, domenica ore 17.
Lo spettacolo è riservato ai soci dell’associazione culturale Teatro Agorà 80, sarà possibile effettuare l’iscrizione di 2€ al momento dell’ingresso. Il biglietto per lo spettacolo ha un costo di 13 euro. Vengono effettuate riduzioni per minori di 18 anni mentre a spettatori disabili verrà consegnato un ingresso omaggio.
Per info e prenotazioni: telefonate al numero 331/2696999 oppure WhatsApp 392/3874497. Indirizzo mail: compagniateatraleigracchi@gmail.com

Seguiteci su Facebook, ci siamo tutti

Chiaramente, per mettere in piedi uno spettacolo teatrale ci siamo attrezzati con le migliori maestranze possibili, quindi ai costumi abbiamo messo una sarta costumista, alla scenografia un laboratorio di scenografi e a fare Ismene hanno messo me perché costavo poco e il budget era finito. Seguite la fantastica Elena Gradara e le sue creazioni sartoriali etiche Vagamente Retrò. Ambramà invece è il laboratorio che si occupa della nostra scenografia… rotante (?) e se volete farvi un’idea di quello che combinano andate a vedere i loro video. Ovviamente non manca la fotografia di Claudia Frijio, la grafica di Giulia Cecconi e il trucco di Federica Fusco. Ultimi e non ultimi per niente, un plauso ai gioielli di Marco, artigiano di Revolù Art. Ah, poi se vi va potete seguire anche noi.

Venite a vederci? Noi vi aspettiamo!

Un pensiero riguardo “La Compagnia Teatrale I Gracchi – ANTIGONE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...